Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

71035_89853930394_2164297_n1

La tradizione è antichissima e ogni anno si ripete  puntuale con la stessa  devozione : a Galugnano il Sabato Santo si mangiano le “cocule”, polpette impastate con mollica di pane raffermo grattugiato, pecorino, prezzemolo, pepe e uova, sistemate in una terrina e coperte con brodo di gallina oppure con sugo.  Un rito che coinvolge l’intero paese,  divenuto nel tempo un simbolo della Quaresima con un piatto dagli ingredienti semplici, mangiato in famiglia dopo il digiuno del venerdì.
Si  intende tenere viva la tradizione, dice il Sindaco Ezio Conte,  soprattutto nelle giovani famiglie, permettendo a tutti di degustare un piatto genuino la cui ricetta dovrà tramandarsi nella più assoluta autenticità.

L’ Amministrazione Comunale e la  Consulta di Frazione di Galugnano invitano i bambini del paese a preparare le cocule  insieme alle nonne venerdì 29 marzo 2013 alle ore 15,00 in via Beniamino Dell’Anna.
Degustazione:   Sabato 30 marzo 2013 alle ore 11,30 in via Beniamino Dell’Anna
Per Info: Emanuele Dell’Anna 339/4153636
             Maria Rosaria Tucci 329/2663969 
             Anna Maria Lezzi 339/7497429

SI RINGRAZIANO PER LA PREZIOSA COLLABORAZIONE Angelo e Luce PECCARISI
                                          locandina