Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

matita spezzataSolidarietà al popolo Francese contro ogni violenza e contro ogni prevaricazione delle Libertà di pensiero. Ieri 8 gennaio 2015,  al termine dell'incontro culturale di approfondimento sulle pratiche di meditazione ZEN animato da Ilaria Ingrosso, nell'ambito del Cartellone "FUORI DALLE RIGHE" su iniziativa del Consigliere delegato alla Cultura Emanuele Dell'Anna, tutti i partecipanti hanno ricordato in un minuto di silenzio le vittime dell'assalto terroristico di Parigi nella redazione del giornale Charlie Hebdo.

Simbolicamente è stata rotta una matita  a testimonianza che la strage di Parigi è una violenza senza confini che tocca ogni angolo d'Europa e soprattutto le infrastrutture culturali che non possono piegarsi alle prevaricazioni di nessuno.